Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Festa dell’Albero alla scuola “San Giovanni e Paolo”

 CAIAZZO. Si festeggerà alle ore 10 di lunedì 22 novembre, presso la Scuola di “San Giovanni e Paolo” di Caiazzo la “Festa dell’Albero”.

Un evento dedicato esclusivamente agli alberi durante la quale si effettuerà la piantumazione di nuove piante allo scopo, tra l’altro, di ridurre l’inquinamento ambientale. La Festa dell’Albero coinvolgerà ancora una volta cittadini grandi e piccoli, scuole e amministratori: tutti insieme contro l’effetto serra, per città più verdi e respirabili.

Interveranno, tra gli altri, il sindaco Stefano Giaquinto, gli amministratori Rosetta De Rosa, Antonio Di Sorbo e Salvatore Fasulo, e rappresentanti del Corpo Forestale. “Il 2010 è stato dichiarato dalle Nazioni Unite Anno Internazionale della Biodiversità – dichiara il sindaco Giaquinto – dedichiamo quest’anno La Festa dell’Albero in particolare a questo tema che introduce gli argomenti del 2011, Anno Internazionale delle Foreste. Intendiamo, dunque, più che mai in questa edizione, focalizzare l’attenzione sull’importanza degli alberi e dei boschi nel mantenimento degli equilibri ambientali del Pianeta”.

La Festa dell’Albero ha in realtà origini antiche e in Italia si celebra sin dal 1898 per infondere nei giovani il rispetto per l’ambiente. Più recentemente, la legge n. 113 del 1992 ha previsto che ogni Comune curi la messa a dimora di un albero per ogni neonato registrato all’anagrafe. Il Consiglio dei Ministri ha approvato nel 2010, su proposta del Ministro dell’Ambiente, recependo alcuni emendamenti proposti dalla Conferenza Unificata, il disegno di legge “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani” che istituzionalizza la “Giornata Nazionale degli Alberi” da celebrare il 21 novembre di ogni anno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico