Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Differenziata, Castel Morrone nella top 100 campana

Pietro RielloCASTEL MORRONE. Castel Morrone si piazza tra i migliori cento comuni della Campania in materia di raccolta differenziata, secondo le prime proiezioni relative al monitoraggio della raccolta differenziata per l’anno 2009.

Una notizia che, se confermata, vedrebbe il piccolo centro tra le colline tifatine, amministrato dal sindaco Pietro Riello, attestarsi intorno alla 85esima posizione in ambito regionale e salire sul podio, ricoprendo la seconda posizione, per quanto concerne l’ambito provinciale con una percentuale di raccolta differenziata pari al 60,85%. Un risultato di tutto rispetto, a riprova che anche in un territorio come quello campano ed in particolare casertano possono esserci delle eccellenze nettamente positive.

“Entrare tra i primi 100 comuni in Campania ed essere il secondo comune in provincia di Caserta in fatto di raccolta differenziata – commenta il sindaco Riello – è sicuramente un ottimo risultato, un risultato che premia innanzitutto l’intera comunità morronese che ha capito l’importanza e l’utilità della raccolta differenziata. Un risultato – aggiunge il sindaco Riello – che mette anche in evidenza il grande lavoro svolto da questa Amministrazione ed in particolare dal Settore Ecologia ed Ambiente. Infatti, nel giro di pochi anni siamo passati da uno scarso 6%, frutto del lavoro di chi mi ha preceduto, a circa il 61% tenendo anche presente le varie emergenze degli ultimi tempi, un risultato – conclude Riello – che dà ragione alle scelte operate da questa Amministrazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico