Aversa

Vittime della strada, manifestazione a Cellole targata New Dreams

 Vincenzo CamposanoAVERSA. Donato Liotto presidente dell’associazione New Dreams, annuncia che la manifestazione “L’Angelo degli ombrelloni” si terrà il 28 novembre a Cellole presso la sala parrocchiale di San Marco e San Vito, con inizio alle ore 18.

L’obiettivo è far sì che, attraverso il ricordo, si possano lanciare messaggi positivi ai giovani, e non solo, sul tema degli incidenti stradali, che per gran parte vedono coinvolti giovani. L’evento è dedicato alla memoria del giovane cellolese Vincenzo Camposano, anch’egli purtroppo vittima a soli 18 anni, pochi mesi or sono, di un tragico incidente stradale. Attraverso il ricordo di questo giovane straordinario si onorerà la sua memoria con un “attestato di benemerenza civica” che sarà consegnato dal Comune di Cellole e dalla New Dreams alla famiglia. L’intento è quello di iniziare un percorso di educazione e di sensibilizzazione, per i tanti giovani, che si pongono alla guida di un’auto o di una moto.

Ma è lo stesso Liotto a spiegarlo: “Ricordare i giovani che sono morti tragicamente per queste cause lo riteniamo innanzitutto un dovere, ma soprattutto, attraverso queste manifestazioni, vogliamo far si che la loro morte non sia stata inutile, sia un tragico evento ci aiuti a riflettere e a porre l’accento su quanto sia preziosa la vita. La manifestazione parte da Cellole, ma seguirà molto presto un’altra tappa che sarà sicuramente Aversa, dove anche nella mia città, ultimamente, si sono susseguiti tragici eventi legati agli incidenti stradali. Come non ricordare Luigi Ciaramella e Corrado De Chiara, e altri ragazzi meravigliosi che, nella comunità aversana, hanno lasciato un grande vuoto”.

L’evento è patrocinato dalla Città di Cellole e dalla Città di Aversa. Interverranno i sindaci Antonio Lepore e Domenico Ciaramella, che hanno mostrato interesse immediato e grande sensibilità. Ci sarà la presenza degli artisti Genny Pagano, del maestro Vincenzo Orazio, Salvatore Mazzocchi, e di tanti altri che durante la manifestazione si alterneranno sul palco. “Posso solo dire – conclude Liotto – che sarà una manifestazione dai forti contenuti, ma lasceremo spazio anche alla poesia e alla musica. Un grazie speciale a Francesco Azzuolo di Fiori Vrola di Sessa Aurunca per gli addobbi, al fotografo Ciro Colli. Sarò affiancato nella presentazione dalla mia cara amica Milena Gordon. Vogliamo ricordare Vincenzo portando anche un po’ di spensieratezza e allegria. Sono certo che lui così avrebbe voluto, poiché era un ragazzo davvero solare e allegro, sempre disponibile ad aiutare gli altri”.

Scarica la Brochure

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico