Aversa

Strisce blu, sosta gratis la domenica e festivi

 AVERSA. Giunge finalmente a conclusione la vicenda delle strisce blu. Gli aversani potranno, infatti, parcheggiare gratis la domenica e i festivi con l’eccezione di un’area centralissima.

Prevista, inoltre, la riduzione della tariffazione in tre aree di rilievo e l’aumento delle strisce bianche. La giunta Ciaramella ha tradotto in atti quanto accolto in una seduta di consiglio comunale mettendo la parola fine ad una polemica che era stata innescata da consiglieri comunali della stessa maggioranza poi transitati in Futuro e Libertà: Rosario Capasso, Gianmario Mariniello, Francesca Marrandino e Nicola Verde. Polemica che portò anche alla convocazione di un consiglio comunale con tema di discussione specifico.

Nel corso dell’ultima seduta, infatti, l’esecutivo di centrodestra ha sottratto al pagamento mille stalli di sosta su milleottocento. A pagamento solo l’estrema zona centrale, ossia piazza Don Diana, via Giolitti, piazza Vittorio Emanuele, via Cavour e il primo tratto di via Diaz. Una decisione che serve per disincentivare l’utilizzo dell’auto nel centro cittadino la domenica e nei giorni festivi ed anche per creare un turn-over che consenta di trovare con più facilità il parcheggio”. Per rientrare dei mancati guadagni la società che gestisce il servizio curerà l’area di sosta della fiera settimanale.

Altra novità di rilievo riguarda la riduzione delle tariffe in tre zone topiche della città: cimitero, piazza Ruberti e Parco Pozzi dove si pagherà cinquanta centesimi l’ora con un massimo di un euro e cinquanta per ogni mezza giornata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico