Aversa

Sosta nell’area ex Alifana, Tar respinge ricorso contro il Comune

 AVERSA. La prima sezione del Tar Campania, pria presieduta da Antonio Guida, ha rigettato il ricorso promosso dalla società “Città Normanna”, promosso contro il Comune di Aversa, difeso dall’avvocato Giuseppe Nerone, …

… per ottenere un risarcimento di oltre 150mila euro per danni patrimoniali conseguenti ad un presunto comportamento illegittimo tenuto dall’amministrazione comunale. La società, esercente del servizio della sosta regolamentata a mezzo di tariffa e dei parcheggi pubblici a pagamento, essendo essa stessa affiliata al consorzio Icaro, affermava che dopo essere stata invitata a liberare l’area ubicata tra via Roma e via Raffaello (area ex Alifana), la restituiva al Comune affinché il Comune stesso potesse restituirla alla Società Metrocampania Nordest. Da qui la richiesta di 150 mila euro circa, oltre interessi, consistente nel mancato incasso medio.

La ricorrente ha ritenuto illegittimo il comportamento del Comune in quanto tale area sarebbe stata poi affidata ad un altro soggetto. Il Tar, superate tutte le eccezioni di rito sollevate dal Comune di Aversa, ha respinto la richiesta di risarcimento in quanto ha evidenziato come nessun comportamento illegittimo, illecito, poteva essere attribuito al comune di Aversa, in quanto lo stesso ha provveduto a restituire l’area alla proprietà, che tra l’altro ne aveva fatto richiesta. Il Tar ha evidenziato che il Comune non era tenuto, non sussistendo alcun atto che lo obbligasse, a garantire la prosecuzione del servizio sull’area in questione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico