Aversa

Isole ecologiche, Luciano: “Entro dieci giorni ripartiranno i lavori”

Luciano Luciano AVERSA. La realizzazione delle isole ecologiche di via Perugia e Cappuccini sarebbe ancora al palo, incidendo sulla possibilità di far salire oltre il già superato 25 per cento la raccolta differenziata, …

… oggi effettuata – in attesa del porta a porta – spontaneamente dai cittadini che possono depositare i rifiuti solo negli sterrati collocati nell’isola installati appositamente nella parte dell’area già attrezzata di via Perugia destinata agli uffici e al deposito degli automezzi, oltre che nell’isola del palazzetto dello sport. Per gli addetti ai lavori che lunedì mattina si sono incontrati con il sindaco e l’assessore all’ambiente per affrontare e risolvere alcune questioni economiche, lo stop sarebbe legato all’esaurimento dei fondi necessari alla realizzazione delle due strutture.

Le cose non stanno così. “Lo stop – chiarisce l’assessore Luciano Luciano – dipende dalla imprevista necessità di effettuare una variante al progetto, sia per l’isola di via Perugia, già in fase avanzata di realizzazione, sia per quella di Cappuccini dove, dopo un arresto momentaneo, dovuto al sequestro da parte della magistratura di un’area vicina usata abusivamente come depositi rifiuti, i lavori erano già partiti”. “Lavori – aggiunge – che, come mi è stato assicurato dal responsabile tecnico, riprenderanno entro una decina di giorni”.

“Quanto alle mini isole ecologiche distribuite in città, previste dal progetto complessivo di raccolta differenziata, saranno realizzate quando – continua l’assessore – partirà la raccolta differenziata porta a porta per le utenze domestiche, affiancandosi a quella oggi avviata con le grandi utenze, responsabili dei maggiori volumi di rifiuti” Tant’è – conclude Luciano – che in pochissimi giorni, grazie al porta a porta per le grandi utenze, parliamo di banche, scuole e da oggi di ospedali e strutture sanitarie, la differenziata ha immediatamente superato il 25 per cento, permettendoci di ipotizzare il raggiungimento del 30 per cento entro fine novembre e del 35 per cento, fissato dalla legge entro, il 31 dicembre”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico