Aversa

Differenziata, Galluccio propone sacchetti biodegradabili

 AVERSA. “I dati della raccolta differenziata in città sono in costante crescita, ma credo che noi, come amministrazione comunale, possiamo fare ancora qualcosa in più”.

E’ questo il pensiero del consigliere comunale del Popolo della Libertà, Michele Galluccio, che aggiunge: “In molte città, con apposita ordinanza del sindaco, si è proposto di non utilizzare gli attuali sacchetti per la spesa, in plastica non riciclabile, ma di passare alle buste di carta ed ai sacchetti biodegradabili. Credo che sia una cosa fattibile anche ad Aversa, anche per dare un ulteriore segnale ai cittadini che, a volte, devono essere responsabilizzati”. L’idea, sottolinea Galluccio, “potrebbe far aumentare i dati della raccolta differenziata, che al momento si attestano attorno al 25% e che dovrebbe ricevere un input positivo dal nuovo servizio che sarà avviato a gennaio, con il porta a porta. Ma è normale che, anche l’amministrazione comunale, deve dare l’esempio con piccoli interventi che vadano nell’ottica di un’unitarietà di vedute tra amministratori e cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico