Teverola

Registro delle delibere “scomparso”, Pezzella scrive alla Procura

Biagio PezzellaTEVEROLA. Un “giallo” arriva direttamente dalla casa comunale di via Cavour. Nella mattinata del 26 ottobre, il consigliere di opposizione della lista “Patto per Teverola”, Biagio Pezzella, si è recato nell’ufficio di segreteria per visionare il registro delle delibere che, insiegabilmente, risultava “scomparso”.

Infatti, gli impiegati riferivano che il registro non era presente né presso il loro ufficio né in quello del segretario comunale. Quest’ultimo, informato della vicenda, riferiva, come racconta lo stesso Pezzella, “che non aveva tempo per il consigliere”.

Un episodio che ha indotto l’esponente della minoranza consiliare ad inviare un’informativa sia allo stesso segretario comunale che alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico