Sessa Aurunca - Cellole

Auto ibride per i comuni di Sessa Aurunca e Cellole

 Toyota PriusSESSA AURUNCA. Lunedì 11 ottobre, alle ore 10, davanti la sede della Provincia di Caserta in corso Trieste, saranno consegnate due vetture (si tratta di Toyota Prius) ad alimentazione ibrida, con propulsore a benzina combinato ad un motore elettrico, ai comuni di Sessa Aurunca e Cellole.

La Provincia di Caserta, infatti, con riguardo alla dismessa centrale nucleare del Garigliano di Sessa Aurunca, è tra i destinatari delle misure compensative ex lege 368/03, che all’articolo 4 prevede risarcimenti a favore dei siti che ospitano centrali nucleari ed impianti del ciclo combustibile nucleare.

Nell’ambito delle attività di compensazione a favore della Provincia, l’Ente ha poi varato un programma di investimenti, disciplinato con un protocollo d’intesa sottoscritto con i comuni di Cellole e Sessa Aurunca. Successivamente, è stato deciso di investire anche nell’acquisto di tre auto ibride, con doppia alimentazione benzina-elettrica. Di queste tre auto, che sono di colore bianco e che sulla fiancata portano la scritta “Provincia di Caserta – Settore Attività Produttive – Servizio Energia”, due sono state destinate ai comuni di Cellole e Sessa Aurunca, nel cui territorio si trova la dismessa centrale nucleare del Garigliano, mentre la terza resterà in dotazione alla Provincia.

La cerimonia di consegna delle auto ai due comuni avverrà lunedì mattina, alla presenza del presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi: “Siamo lieti di affidare queste vetture ai comuni di Cellole e Sessa Aurunca, – ha spiegato Zinzi – nella speranza che questo possa essere solo il primo passo nella direzione di un sistema di mobilità sostenibile, che abbia come obiettivo un maggior rispetto dell’ambiente da parte di tutti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico