Santa Maria C. V. - San Tammaro

Unità d’Italia, piazzale intitolato ad ex sindaco Fossataro

 SANTA MARIA CV. Grande emozione, sabato 2 ottobre, per l’avvio delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, tenutesi in occasione della ricorrenza annuale della “Battaglia del Volturno”.

L’amministrazione comunale, al fine di commemorare i centocinquanta anni dell’unificazione del Paese, ha organizzato una serie di iniziative che culmineranno a marzo del prossimo anno. Ieri, alle 9.30, si è tenuta la cerimonia di intitolazione del piazzale antistante la villa comunale all’ex sindaco Corrado Fossataro.

Il primo cittadino Giancarlo Giudicianni ha ricordato l’opera del suo predecessore che nel corso del suo mandato si è impegnato con costanza per il tribunale, l’ospedale, gli istituti caritatevoli, ma anche per la realizzazione della stessa villa comunale. Davanti ad una folla commossa e ai familiari di Fossataro è stata scoperta e benedetta da don Berardo la targa commemorativa. Quindi, alla presenza dell’Associazione Carabinieri, dell’Associazione Aeronautica, dell’Associazione Polizia di Stato, dell’Agorà, e dei ragazzi delle scuole della città, accompagnati dalle note della banda musicale di Bellona, si è svolta la cerimonia di deposizione della corona di alloro al Monumento dei Caduti.

Dopo le parole di Giudicianni, che ha ricordato il sacrificio di quanti hanno dato la propria vita per il nostro Paese, alle ore 11.30, presso il museo civico nell’istituto “Angiulli”, è stata inaugurata la mostra antologica sull’Unità d’Italia – monografia sulla vita di Giuseppe Garibaldi. Questa mostra rappresenta un’occasione unica per esporre le preziose testimonianze storiche rinvenute negli archivi del museo civico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico