San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

San Marco, messa in sicurezza di via Monti e viale Industrie

Giuseppe Di Maio SAN MARCO EV. Al via da giovedì 7 ottobre i lavori di potenziamento della sicurezza urbana di due incroci strategici della viabilità cittadina: l’incrocio di Via Monti con Via Appia e quello di Viale delle Industrie con Viale Carlo III.

Un progetto di ben 208mila euro che l’Amministrazione comunale guidata da Gabriele Zitiello ha ottenuto dal Ministero dell’Interno vincendo il bando nazionale sulla sicurezza urbana. I lavori permetteranno di allargare la sede stradale dell’attuale incrocio di Viale delle Industrie con Viale Carlo III; l’accesso da San Marco Evangelista sulla trafficata arteria provinciale, e viceversa, sarà reso sicuro sia attraverso uno spartitraffico con canalizzazione che attraverso la posa in opera di pubblica illuminazione. Lavori pressoché analoghi, ovvero illuminazione pubblica e spartitraffico, riguarderanno anche l’incrocio di Via Monti con Via Appia. Si tratta di un incrocio non meno trafficato e strategico del primo, a ridosso dei confini con San Nicola la Strada e Maddaloni.

L’Amministrazione, attraverso l’assessorato ai Lavori Pubblici guidato da Giuseppe Di Maio (nella foto), va dunque ad intervenire su due incroci entrambi pericolosi che spesso sono stati teatro di gravi incidenti stradali e che versano in una situazione di degrado anche perché sprovvisti di pubblica illuminazione. Il progetto costituisce, dunque, un’ulteriore tappa del percorso già avviato di miglioramento e di attenzione di punti strategici della città.

“Questi lavori – sottolinea Di Maio – ci consentiranno non solo di dare sicurezza a due pericolosissimi incroci cittadini ma nel contempo miglioreranno due importanti ingressi di San Marco Evangelista. L’intervento poi su viale delle industrie – conclude l’assessore, che detiene anche la delega alle Attività produttive – arricchisce un lavoro di potenziamento e di supporto logistico alle imprese già avviato un anno fa con la sistemazione dell’intera arteria dopo decenni di abbandono”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico