San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Intervista a Celiento (Pd): “Lascia il Consiglio per gioco di squadra”

Giuseppe CelientoSAN NICOLA LS. I consiglieri comunali del Pd Giuseppe Celiento, capogruppo del Pd, e Bartolomeo Letizia, nell’ottica di un “gioco di squadra” che da anni vede impegnati i due esponenti democratici ed al fine di rafforzare il gruppo del Partito Democratico, …

… che unitariamente affronterà le prossime elezioni comunali, il capogruppo del Pd hanno rimesso il proprio mandato di consiglieri comunali. Nel corso del consiglio comunale del prossimo 21 ottobre, avverrà la surroga dei consiglieri dimissionari al cui posto entreranno i primi dei non eletti: Lucia Annunziata e Vincenzo Mazzarella. Alla vigilia del civico consesso abbiamo rivolto alcune domande al dottor Celiento.

Consigliere, perché ha rassegnato le dimissioni? Dopo circa 4 anni e mezzo in cui ho ricoperto il ruolo elettivo di consigliere comunale, quale capogruppo del Pd, ho rassegnato insieme al caro amico Bartolomeo Letizia le dimissioni da tale carica. Ho rinunciato a questo mandato perché Il lavoro da me svolto in questo civico consesso non era solo personale ma frutto dell’impegno dell’intera squadra del Partito Democratico. In questo senso il Pd è un partito che si dotato di un codice etico, il Pdl non credo l’abbia; altri partiti si sono dotati solo di un codice limitato alle candidature.

Cosa dice il vostro codice? Le donne e gli uomini del partito democratico ispirano il proprio stile politico all’onestà ed alla sobrietà. Mantengono con i cittadini un rapporto corretto, senza limitarsi alle scadenze elettorali. Non abusano della loro autorità o carica istituzionale per trarne privilegi; rifiutano una gestione oligarchica o clientelare del potere, logiche di scambio o pressioni indebite.

Dunque, lei non ha “disertato”. Assolutamente. Le mie dimissioni da Consigliere Comunale non sono una “diserzione” dal mandato e dal compito affidatomi dagli elettori; ma proprio per la correttezza che ha accompagnato il mio percorso politico, rinuncio al mandato di Consigliere per permettere ad un altro compagno di sostituirmi nelle attività istituzionali con il mio stesso impegno.

Cosa pensa di questi anni da consigliere comunale? Vorrei dire che sono stato orgoglioso di aver ricoperto la carica di Consigliere Comunale e di capogruppo del Partito Democratico, nel comune di San Nicola la Strada e di essermi battuto nel limite delle mie possibilità per dare dignità e forza a questa assemblea elettiva. Credo che, al di là delle appartenenze partitiche, nel nostro agire ci sia un grande insegnamento: nella vita, ognuno di noi può infatti avere delle convinzioni politiche diverse (anzi ritengo che, nella vita democratica di una città, sia auspicabile ci siano più punti di vista diversi e più rappresentazioni politiche che interagiscano tra loro), ma ciascuno deve portare avanti le proprie convinzioni sempre nel pieno rispetto dell’altro e non venendo mai meno ai propri valori ed all’impegno contratto con gli elettori. Sono certo che chi mi sostituirà, sostenuto da tutti gli altri colleghi del gruppo sarà all’altezza dei compiti richiesti e che il gruppo del Pd rimarrà tra i gruppi più attivi e propositivi in consiglio comunale.

Qual è il suo pensiero nel momento del commiato dal consiglio? Nel momento del saluto il pensiero corre a questi quattro anni: alle battaglie dialettiche, all’impegno politico condiviso con i consiglieri che hanno appoggiato le nostre linee di pensiero. Un ‘arrivederci’ particolare lo rivolgo a tutti i lavoratori/lavoratrici del nostro Comune per i cui diritti mi sono sempre battuto e che rappresentano una risorsa umana e di capacità straordinaria per la nostra amministrazione. Nel salutarli vorrei infine segnalare la necessità di varare uno statuto dei diritti delle opposizioni, ritenendo l’apporto della minoranza alla vita democratica ed all’attività consiliare un tratto decisivo per una corretta trasparenza amministrativa. Una maggioranza accorta concede diritti e dialoga pervicacemente con l’opposizione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico