Maddaloni - Valle di Maddaloni

Crisi, Pdl: “Necessaria verifica amministrativa e di programma”

 MADDALONI. “Le dimissioni dell’assessore Carmine Esposito, I’autosospensione dell’intero gruppo consiliare dell’Udc, lo stato di sostanziale immobilismo delle forze politiche più rappresentative della coalizione di governo, …

… unitamente alle obiettive difficoltà nella gestione della amministrazione cittadina, impongono una seria riflessione sulle prospettive del governo locale e sulle sorti future dell’alleanza politico-amministrativa che ha decretato, nell’aprile scorso, la storica vittoria del centrodestra maddalonese”. Lo affermano i consiglieri Antonio De Rosa e Rosa De Lucia.

“In pochi mesi abbiamo assistito ad un progressivo ed evidente deterioramento dei rapporti politici tra le forze della coalizione e ad una crescente ed obiettiva difficoltà a determinare quel cambio radicale di modalità di gestione della cosa pubblica tanto auspicato dalla comunità maddalonese. Si impone, pertanto, una profonda verifica dello stato di attuazione del programma e della compagine amministrativa, nonché una altrettanto seria e puntuale analisi della situazione politico organizzativa esistente all’interno dei partiti di maggioranza”.

“Il Pdl, per la responsabilità primaria alla quale è stato chiamato dagli elettori maddalonesi in virtu dei consensi raccolti e per il fatto di esprimere la massima carica amministrativa cittadina, non può non farsi carico del compito fondamentale di dare inizio e guidare con vivo senso di responsabilità questa fase di verifica, da piu parti richiesta e assolutamente necessaria. Per fare cio è indispensabile innanzitutto mettere ordine ed attribuire ruoli e responsabilità precise ed inequivocabili all’interno del nostro partito, in spirito di unità e condivisione delle strategie e degli obiettivi, anche al fine di evitare spaccature letali ed ogni forma di incomprensibile autoreferenziale priva di consenso”.

“La esplicitazione di una posizione chiara e netta sulla questione della Cementir, I’avvio serio di una profonda riorganizzazione della macchina comunale, la fissazione di obiettivi certi nei tempi e nei modi rispetto alla questione del risanamento dei conti pubblici dell’Ente locale, la definitiva risoluzione della annosa questione della raccolta dei rifiuti, I’assunzione di provvedimenti seri ed efficaci sul versante della vivibilità e della sicurezza cittadina, la definizione di progetti concreti e rapidi per il recupero delle periferie abbandonate e degradate sono argomenti non ulteriormente rinviabili”.

“Su queste problematiche è giunta I’ora di assumerci per intero le nostre responsabilità, non essendo piu possibile limitarsi a denunciare gli indiscutibili errori delle passate gestioni amministrative, ma dovendo dare le risposte serie, efficaci ed efficienti che i cittadini ed elettori maddalonesi giustamente esigono da questa Amministrazione”.

“Noi, nel ribadire la massima lealtà nei confronti della coalizione che governa la città, siamo assolutamente disponibili a fare la nostra parte e ad offrire il nostro contributo positivo nel superamento delle difficoltà accennate purchè si recuperi uno spirito di condivisione politica ed amministrativa, la cui perdurante assenza sarebbe certamente lesiva degli interessi del nostro partito e, soprattutto, dell’intera comunità cittadina”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico