Lusciano

Ambito C8, ripartono Centro ascolto famiglie e assistenza scolastica

 LUSCIANO. L’assistenza alle fasce sociali deboli è ripresa speditamente, dopo la pausa estiva, nei sette comuni dell’Ambito C08, guidati dall’Ente capofila Lusciano.

L’Ufficio di Piano, infatti, ha messo a bando la gestione del Centro per le Famiglie di Parete e l’affidamento del servizio di assistenza scolastica specialistica. A poter usufruire gratuitamente di tutti i servizi saranno i residenti dei comuni di Lusciano, Parete, San Cipriano D’Aversa, San Marcellino, Trentola Ducenta, Villa Di Briano e Villa Literno.

“Il Centro per le famiglie offre assistenza a 360°, attraverso l’ausilio di mediatori familiari, mediatori culturali, legali e psicologi – sottolinea il Responsabile unico del procedimento amministrativo dell’Ambito C08 Ernesto Di Mattia – ed è situato in via Labriola n. 14 a Parete. L’assistenza scolastica specialistica, invece, interesserà i ragazzi disabili delle scuole elementari e medie dei sette comuni dell’Ambito C8. Gli operatori offriranno un sostegno socio-educativo: li seguiranno sia nel percorso scolastico e sia nella lotta all’isolamento, attraverso attività socio-culturali. L’obiettivo dell’Ufficio di Piano e delle amministrazioni comunali dell’Ambito C08 è quello di garantire maggiore attenzione all’utenza, predisponendo sul territorio servizi efficienti ed efficaci”.

L’Ufficio di Piano di Lusciano, inoltre, sta predisponendo nuovi bandi. A breve saranno pubblicati quelli per la gestione del servizio di affidamento temporaneo e per l’affidamento del Centro per gli immigrati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico