Italia

Berlusconi polemizza su Santoro: “Il Tg3 non esiste”

Silvio Berlusconi ROMA. “Il Tg3 non esiste. Almeno secono altre trasmissioni Rai…”. Silvio Berlusconi interrompe con una battuta la giornalista del Tg3 che si era appena presentata e che stava per rivolgere al premier una domanda sul problema dei rifiuti.

Un riferimento, quello del presidente del Consiglio, alla tabella utilizzata giovedì da Michele Santoro durante “Annozero” a proposito degli orientamenti politici delle testate Rai (nello schema il Tg3 non era menzionato).

“Non esiste?”, ha chiesto la giornalista Mariella Venditti. “Sì non esiste”, ha replicato il premier, sottolineando che la sua frase era un “sostegno alla Rete”. A quel punto è intervenuto il sottosegretario Guido Bertolaso, che per riprendere il filo del discorso sui rifiuti, ha affermato: “Parliamo di spazzatura, quella vera, che è meglio…”.

Le due battute giungono il giorno dopo la richiesta di danni di Berlusconi nei confronti di “Report”(per la puntata sulle off shore ad Antigua)e la diffida dell’AgCom a Tg1, Tg4 e Studio Aperto, rei di essere troppo “filo-governativi”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico