Home

Serie A, interrotta trattativa tra calciatori e Lega

Sergio CampanaLa trattativa tra i rappresentanti dei calciatori e la Lega di A per il rinnovo del contratto collettivo degli atleti si è “interrotta”.

Lo ha annunciato il presidente dell’Assocalciatori, Sergio Campana, al termine dell’incontro con i rappresentanti di Lega e Federcalcio. “Dal 13 di settembre non si è fatto un passo avanti, il nostro è un giudizio negativo, si può dire che c’è stata un’interruzione delle trattative e non c’è ottimismo”, ha aggiunto Campana. “Il nostro giudizio sulla bozza di contratto proposta dalla Lega A è negativo. Su trasferimento coatto e giocatori fuori rosa non siamo neanche entrati nel merito perché c’è una chiusura totale da parte nostra. Dopo la presa di posizione dei nostri associati, ora dovremmo fare loro una relazione su questo incontro e decidere assieme il da farsi”.

I calciatori avevano già minacciato uno sciopero per le partite che avrebbero dovuto giocarsi il 25-26 settembre, sciopero poi sospeso. “Adesso saranno loro a decidere se scioperare o meno. Spero che non siano costretti a scioperare, ma di fronte a questa situazione serve un intervento deciso”, ha concluso Campana.

Secondo Maurizio Beretta, presidente della Lega di A, l’eventuale sciopero dei calciatori “sarebbe immotivato e grottesco. Stento a credere che ciò possa avvenire, ma è pur vero che abbiamo già visto lo sciopero preventivo ancor prima di sederci intorno a un tavolo”, ha aggiunto Beretta che poi fa una sua ricostruzione. “Stavamo parlando ed entrando nel merito delle questioni quando, all’avvicinarsi del tramonto, la delegazione dei calciatori ha deciso di alzarsi e andarsene. Bisogna avere molta pazienza e serenità. Noi siamo pronti e disponibili, ma servono tempi e metodi nuovi: bisogna andare a oltranza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico