Gricignano

Carlo Mazzoni al Teatro Belli di Roma con Massimo Bonetti

Carlo Mazzoni e Massimo BonettiGRICIGNANO. Nuovo lavoro per Carlo Mazzoni, il cantautore originario di Gricignano che questa volta si cimenta a teatro con uno spettacolo scritto dallo stesso e che porteràin scena al teatro Belli di Roma, insieme a Massimo Bonetti, dal 28 dicembre al 9 gennaio per 14 repliche.

Se all’improvviso l’uomo non avesse più la necessità di dormire, come si organizzerebbero spazi e tempi? Massimo Bonetti (protagonista de “La Squadra”), dopo una lunga carriera cinematografica e televisiva, torna alla scarna autenticità del teatro per affrontare un viaggio fantastico, in un mondo in cui il sonno non esiste più.

In un mondo in cui la scienza ha sottratto alla natura il dominio di quella frontiera incontaminata e misteriosa che separava la veglia dal sonno. È notte, una lunga notte tutta da vivere. C’è più tempo per fare, per pensare. E nella frenesia di una mente sempre vigile, c’è più tempo anche per ricordare. “Qualche volta penso a ieri” ha il tono di una confessione involontaria che emerge dal vortice di una vita vissuta 24 ore su 24. Il tempo si dilata, diventa tempo multimediale, uno streaming di parole, di immagini, di musica cantautorale (firmata e interpretata da Mazzoni, già compositore per Adriano Celentano e ultimamente per Massimo Ranieri per il quale ha firmato gli ultimi due inediti).

Il primo atto di questa multimedialità è la proiezione di un cortometraggio, che narra la storia di un incontro virtuale. Virtuale finchè … non succederà qualcos’altro. Del resto siamo a teatro. Al palco l’onore del colpo di scena.

Insieme allo spettacolo è in uscita il cd dello spettacolo stesso che sarà in vendita su tutti gli store in rete e nei botteghini dei teatri che ospiterà questo spettacolo. Un in bocca al lupo per questa nuova esperienza al “sempre nostro” Carlo Mazzoni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico