Montemaggiore

Alvignano, tavolo tecnico su trasporti Alto Casertano

Massimo GrimaldiALVIGNANO. Un tavolo tecnico composto da amministratori e imprenditori locali, da tecnici e dirigenti della Metrocampania Nordest, per individuare e concretizzare nuove strategie di sviluppo del sistema trasporti dell’Alto Casertano”.

La proposta arriva nel corso della prima conferenza programmatica del Nuovo Psi, dal titolo eloquente “In viaggio verso il futuro”, tenutasi presso l’aula consiliare del comune di Alvignano, lo scorso Venerdì pomeriggio. Alla manifestazione, organizzata dal segretario cittadino del Nuovo Psi, Luca Romano, ha partecipato Massimo Grimaldi, presidente della commissione Bilancio della regione Campana.

“Il nostro è un partito riformista. – ha sottolineato Grimaldi, a cui sono state affidate le conclusioni del dibattito – Lo dimostra quotidianamente il presidente della Regione, Stefano Caldoro, a cui va riconosciuto il coraggio di compiere scelte anche difficili. Ciascuno di noi, deve assumersi la responsabilità del proprio ruolo istituzionale, soprattutto quando è necessario prendere decisioni i cui frutti si vedranno soltanto con il passare del tempo. Ringrazio – ha concluso Grimaldi – gli amministratori presenti, il segretario Romano e quanti lo hanno affiancato per aver aperto, peraltro senza nessuna urgenza elettorale, un dibattito serio su problematiche concrete che riguardano migliaia di cittadini ed un territorio intero che ha dalla sua enormi potenzialità, ma anche anni di ritardi”.

Al dibattito, coordinato da Antonio La Vecchia, incentrato in particolar modo sulla linea ferroviaria Piedimonte Matese – Napoli (ex Alifana) hanno preso parte Pasquale Sposito (direttore generale della MetroCampania Nordest), Natale Colombo (segretario generale della Filt Cgil Trasporti), Antonio De Matteo (presidente del Consiglio comunale), Angelo Di Costanzo (sindaco di Alvignano), Bruno Pagliaro (vicesindaco di Dragoni), Giuseppe Vastano (presidente della comunità montana del Monte Maggiore), Antonio Diana (sindaco di Liberi), Silvio Lavornia (commissario provinciale della Dc). Presenti in sala numerosi amministratori locali, assente il sindaco di Piedimonte Matese che però è intervenuto telefonicamente per portare i propri saluti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico