Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Strage degli immigrati, Maroni testimonia contro il gruppo Setola

Roberto MaroniCASTEL VOLTURNO. Il ministro dell’Interno Roberto Maroniè testimone in aula a Santa Maria Capua Vetere contro il boss dell’ala stragista del clan dei casalesi Giuseppe Setola e altri affiliati della strage degli immigrati di Castelvolturno.

Il 18 settembre del 2008 sei extracomunitari furono uccisi a colpi di kalashnikov e pistole nel corso di un agguato avvenuto all’interno di una sartoria della località domizia. “L’immediata reazione dello Stato consentì di disinnescare la bomba che poteva esplodere”, ha detto Maroni alle domande dei pm Alessandro Milita e Cesare Sirignano.

Nei giorni successivi alla strage furono arrestati i gregari di Setola, Alessandro Cirillo, Giovanni Letizia e Oreste Spagnuolo, mentre il boss fu preso ad inizio gennaio a Mignano Montelungo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Frattamaggiore, la truffa del "pellet fantasma" da 2 milioni di euro - https://t.co/U5wWXwvoZN

"Le radici cristiane della nostra terra": incontro a Frattaminore con Gianfranco Amato - https://t.co/kJEamWJK8g

Mafia, colpo al clan di Giarre: affiliati tatuati con un "bacio" - https://t.co/hSlixSWGIp

Porto Recanati, spaccio di droga: arrestati 3 pachistani - https://t.co/74Bv8AQja6

Condividi con un amico