Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Nasce a Castel Volturno il circolo di “Generazione Italia”

Generazione Italia CASTEL VOLTURNO. Generazione Italia c’è anche a Castel Volturno. Nei giorni scorsi c’è stata la costituzione del circolo cittadino che rappresenta il primo passo verso la fondazione del partito Futuro e Libertà.

Presso il ristorante “da Attilio” si è riunita l’assemblea dei fondatori a cui, tra gli altri, hanno partecipato Francesco Paolella, Antonio Boccone, Federico Antonucci, Antonio De Filippo, Antonio Bifulco, tutti provenienti da Alleanza Nazionale, Mario Cassandra, Vincenzo Gatta, Antimo Vertaldi, Gino Ucciero, Ida Cimmino e Francesco Martino, questi ultimi in rappresentanza del movimento civico “Città Normale”. La riunione è stata l’occasione per pianificare una serie di iniziative necessarie ad aprile il circolo alla città e a tutti coloro che, con rinnovato spirito di partecipazione, vorranno dare il proprio contributo per la crescita del partito a Castel Volturno.

“É il vento nuovo e buono, che soffia anche in questa terra, dove più di altre c’era e c’è bisogno di una completa rivoluzione della classe politica e con essa della classe dirigente della politica locale”, affermano i promotori, che aggiungono: “La voglia di nuovo è tanta, e già nei prossimi giorni verrà affisso il manifesto costitutivo del Circolo di Castel Volturno con il quale la cittadinanza sarà invitata a partecipare e attraverso il quale si esprimeranno le idee ed i principi che guideranno il partito anche a livello locale: la trasparenza, la democrazia, un’idea di apertura e non chiusura, di ascolto, e la voglia di perseguire prima di tutto l’interesse di tutti i cittadini e non dei singoli. Si parte da qui, dalla voglia immensa di costruire un’alternativa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico