Caserta

Statua del Cristo Risorto all’ingresso del cimitero

cimitero di CasertaCASERTA. Domenica 31 ottobre, alle ore 11.30, all’ingresso del cimitero principale in via Cappuccini, verrà scoperta la statua bronzea del Cristo Risorto realizzata dall’artista casertano Don Battista Marello.

Alla cerimonia – che segna di fatto l’avvio dei riti per la commemorazione dei defunti – presenzieranno il sindaco di Caserta Nicodemo Petteruti e il vescovo della Diocesi, Pietro Farina, che procederà alla benedizione della statua. La collocazione della stessa, fortemente voluta dal sindaco Petteruti e dall’assessore con delega ai cimiteri Biagio Esposito, rappresenta l’atto conclusivo di una serie di interventi ordinari e straordinari che l’assessorato ha messo in opera negli ultimi mesi per restituire decoro ad una struttura cui guardano sempre con attenzione i tanti cittadini casertani che settimanalmente si recano a pregare sulle tombe dei loro cari. E’ stata infatti completamente ristrutturata la copertura impermeabilizzata del secondo cappellone, sono state bonificate tutte le aree verdi con messa a dimora di nuove piante e risanati gli ambienti adiacenti alla sala dove vengono temporaneamente sistemate le bare in attesa della tumulazione.

In ultimo, sono stati asfaltati tutti i viali del vecchio cimitero mentre è tuttora in corso il censimento completo di tutte le cappelle gentilizie, in particolare quelle la cui edificazione è risultata sospesa o mai iniziata, nonostante la concessione regolarmente rilasciata.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico