Caserta

Quarta stagione Officina Teatro: domenica festa di inaugurazione

 CASERTA. Tutto pronto e tutti in attesa della Festa di Inaugurazione della quarta stagione teatrale di OfficinaTeatro.

L’appuntamento è per domenica, 3 ottobre, alle ore 19.30 presso lo stabilimento di via degli Antichi Platani, a San Leucio. Sarà il direttore artistico Michele Pagano, affiancato da tutto il suo staff, a presentare il cartellone degli spettacoli e tutto il calendario di eventi che quest’anno arricchiranno ancora di più l’offerta artistica di Officina. “Contrari alle apparenze” è il filo conduttore degli eventi, come l’insolita campagna di informazione lanciata da Officina quest’anno. Arzille ottantenni su pattini, casalinge disperate che lavano vetrine, una sposa in fuga personaggi e storie “contrari alle apparenze” vivono da qualche settimana in strada, nelle piazze, nei locali, nei bar all’aperto, fuori dalle scuolee dalle università. Chi vuole avvicinarli, può farlo. Per capire, conoscere, confrontarsi.

“Non è una banale operazione pubblicitaria – chiarisce subito Michele Pagano – ma è il tentativo di portare il teatro tra la gente. Officina è una fabbrica di idee sempre innovative, è la ricerca di nuovi linguaggi e nuove sperimentazioni. Siamo convinti che il teatro debba “aprirsi”, scendere letteralmente in strada tra la gente. Ed è quello che stiamo facendo ed è bello ed emozionante vedere che le persone ti fermano, hanno voglia di parlare, di andare oltre le apparenze”.

Innovazione, sperimentazione, immaginazione: OfficinaTeatro a Caserta è tutto questo e altro ancora. Quattro produzioni targate Officina e poi undici spettacoli di produzioni premiate in manifestazioni prestigiose quali Premio Scenario, Premio Dante Cappelletti, Premio Ubu e presentati in Festival di tutta l’Europa si alterneranno sul palcoscenico di Officina per regalare emozioni, spunti di riflessione, provocazioni e allegria al pubblico. E poi una fitta serie di eventi e di appuntamenti culturali legati al teatro ma anche alla scrittura, al cinema, alla cooperazione con realtà civili e sociali. E, ancora, cinque Laboratori di recitazione, quattro Stage di Alta Formazione, e persino una imperdibile mini-serie teatrale. E sarà tutto (o quasi…) presentato ufficialmente ad amici, giornalisti e curiosi, domenica sera. Sarà una festa aperta a tutti gli amici: quelli nuovi e quelli di sempre. Un appuntamento assolutamente da non perdere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico