Caserta

Occupazione giovanile nell’Ue, convegno “I’m working on it!”

Marco CerretoCASERTA. Si terrà giovedì pomeriggio, a partire dalle ore 16, presso la sala conferenze, del Settore Politiche del Lavoro, in via Santa Chiara, a Caserta, l’incontro “I’m working on it!”, promosso dalla Provincia di Caserta, Assessorato ai Rapporti con l’Ue e Assessorato alle Politiche del Lavoro.

L’evento, che vedrà la partecipazione di una delegazione di giovani provenienti da Gran Bretagna, Lettonia, Spagna, Ungheria e Italia, si inserisce in un programma di scambio culturale finanziato dal programma Youth in Action – Azione 1.1 (4/11 ottobre). E’ nel corso di tale scambio che i giovani partecipanti prenderanno parte all’incontro/confronto con gli attori istituzionali presenti a livello provinciale per discutere delle problematiche relative all’occupazione giovanile nel contesto europeo e creare condizioni per lo sviluppo di partenariati con le delegazioni straniere coinvolte.

“Iniziative come questa contribuiscono ad arricchire il bagaglio culturale ed il senso di partecipazione dei nostri giovani, soprattutto quando i temi trattati come in questo caso riguardano l’occupazione giovanile”, questo il commento dell’assessore provinciale ai Rapporti con l’Unione Europea, Marco Cerreto (nella foto), per il quale “il fatto stesso che giovani di diversi Paesi dell’Unione Europea possano riflettere sulle rispettive condizioni socioeconomiche ed occupazionali è senz’altro un momento di crescita collettiva ed in questo senso saranno indirizzati gli sforzi dell’Ufficio Europa – Europe Direct e dell’Assessorato ai Rapporti con l’Unione Europea, convinti della ricchezza data dall’interscambio culturale in ambito comunitario”.

Per l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro, Gimmi Cangiano “in questo momento di crisi occupazionale per il territorio, è anche importante guardare alle opportunità di lavoro e formazione in altri Paesi dell’Unione Europea. La mobilità dei giovani nei 27 Stati membri deve essere favorita e supportata, offrendo strumenti concreti per usufruire dei vantaggi e del valore aggiunto che può dare un’esperienza di lavoro all’estero. L’iniziativa “I’m working on it!” – conclude l’assessore Cangiano – è senza dubbio un momento importante di confronto, scambio di idee e best practice su queste opportunità e, più in generale, sulle tematiche afferenti ad un tema, quello della mobilità e dell’occupabilità giovanile, che assume oggi una rilevanza strategica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico