Caserta

Appuntato dei carabinieri si suicida nel parcheggio dell’ospedale

 CASERTA. Un 36enne, appuntato dell’Arma dei Carabinieri, si è ucciso nella serata di mercoledì 27 ottobre nel parcheggio dell’ospedale civile di Caserta.

Originario di Bari, prestava servizio presso la stazione dei carabinieri di Sant’Antimo. L’uomo ha compiuto l’estremo gesto all’interno dell’abitacolo della sua Ford Focus, esplodendosi un colpo di pistola al volto. Lascia moglie e tre figli. L’appuntato si era recato presso il nosocomio casertano nel pomeriggio per essere visitato. Forse lo shock per un referto medico preoccupante lo ha indotto a togliersi la vita. Sul posto i carabinieri della compagnia di Caserta, che indagano sull’accaduto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico