Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, FareAmbiente promuove “Operazione Strade Pulite”

 CASAPESENNA. L’associazione “FareAmbiente” Casapesenna ha promosso “Operazione strade pulite” con l’ausilio di volontari, di cittadini, imprenditori, amministratori e personale della Protezione Civile.

Tale operazione è partita lo scorso 16 ottobre, lungo la strada che collega Casapesenna a San Cipriano d’Aversa, via Isola. E’ stato utilizzato un trattore per tagliare le erbacce che avevano invaso la strada, rimosse con un miniescavatore, mentrevolontari hanno iniziato a tirare fuori dalle cunette e dalla terra numerosi rifiuti, come plastica, vetro, alluminio. I giovani, con l’ausilio di un volontario della Protezione Civile, hanno gestito il traffico cittadino te garantendo ai mezzi di poter lavorare in condizioni di tranquillità. Unica nota negativa la forte pioggia, che ha reso difficoltose le operazioni. La mole di rifiuti raccolta è stata considerevole. E’ prevista anche una fase successiva di interventi periodici al fine di mantenere costantemente puliti i bordi delle strade e al contempo sensibilizzare gli automobilisti affinché cessi questo sport, non olimpico, del “lancio dal finestrino”.

E’ da lodare la sensibilità manifestata al problema dai giovani volontari di FareAmbiente. E’ infatti durante i loro incontri che è nata l’idea di proporre l’applicazione al momento dell’acquisto dei prodotti con imballaggio in plastica, alluminio e vetro un deposito cauzionale che verrà restituito al momento della riconsegna del vuoto. Il rispetto e la cura dell’ambiente sono segnali di civiltà e non vanno effettuati solo all’interno delle mura domestiche.

“Lo scopo della nostra associazione – afferma il direttivo – è quello di privilegiare il potenziamento e l’ottimizzazione del servizio di raccolta e smaltimento differenziato dei rifiuti, la promozione di progetti di educazione ambientale da diffondere presso le scuole, dicurare il verde pubblico all’interno di aree chiuse e delimitate ma anche del verde spontaneo presente sul territorio, di programmare il monitoraggio e la vigilanza per la pulizia delle strade da rifiuti di qualsiasi genere specialmente nelle strade periferiche, ed infine di interventi di decoro urbano per segnaletica pubblica, aiuole, marciapiedi rovinati dal tempo e pericolosi per anziani, donne incinte e bambini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico