Villaricca

Villaricca, ragazzini lo prendono in giro: entra a scuola armato di coltello

 NAPOLI. Ha detto che lo prendevano in giro da qualche giorno. Così mercoledì mattina, armato di un lungo coltello si è introdotto nella scuola media di Villaricca ed ha minacciato due ragazzini.

Protagonista della vicenda un 78enne che è stato bloccato dai carabinieri ed è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di violazione di domicilio e violenza privata. Per i due ragazzini, fortunatamente, nessuna conseguenza fisica ma solo tanto spavento. I militari, coordinati dal capitano Alessandro Andrei, hanno anche sequestrato il coltello in possesso all’anziano.

Quando è stato portato in caserma, l’anziano che nei giorni precedenti era stato preso in giro e che non ne poteva più dell’affronto e per questo avrebbe deciso di dare una lezione ai due ragazzi. Una volta introdottosi nella scuola si è prima diretto in una terza classe e successivamente in una seconda dove c’erano i due ragazzi.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, si sarebbe introdotto nel plesso di via Napoli approfittando dell’ingresso degli alunni a scuola. Ad accorgersi della presenza dell’anziano è stato un bidello che ha immediatamente allertato i carabinieri. Sul posto sono giunti dapprima i militari della caserma di Villaricca e poi quelli della compagnia di Giugliano. Alla vista degli investigatori l’anziano non ha opposto resistenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico