Poggiomarino - Terzigno

Rifiuti, prima notte tranquilla a Terzigno. Camion sversano terra contro miasmi

 NAPOLI. Prima notte tranquilla a Terzigno, dopo i violenti scontri dei giorni scorsi per le proteste contro l’apertura della seconda discarica.

Forse anche per la pioggia abbondante, al presidio della rotonda di via Panoramica sono rimasti pochi manifestanti. Tredici camion hanno invece regolarmente sversato terreno vegetale per la copertura del sito: un’operazione avviata per porre rimedio ai miasmi che da mesi rendono l’aria quasi irrespirabile.Proprio a causa delle intense esalazioni provenienti dalla discarica, nei giorni scorsi la tensione era salita alle stesse, provocando una violenta reazione della popolazione vesuviana, scesa già in strada per protestare contro l’ipotesi di una secondo sito di stoccaggio a Terzigno.

Ora però la situazione sembra tornata tranquilla e le autortià locali stannocercando di trovare un’intesacon i vertici della protezione civile per trovare una soluzione. I sindaci vesuviani hanno nominato i propri tecnici di fiducia che collaboreranno per il monitoraggio ambientale della cava, anche al fine di accertare l’esistenza di fattori di inquinamento. In ogni caso,i primi cittadini confermano il no irremovibile alla apertura di una seconda discarica sul territorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico