Campania

Beni confiscati, Mocerino (Udc) deposita proposta di legge

Carmine MocerinoNAPOLI. È stata depositata, con una nota indirizzata al presidente del Consiglio Regionale della Campania, la proposta di legge “Valorizzazione e gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata” a firma del consigliere regionale dell’Udc Carmine Mocerino.

“L’obiettivo della legge – ha dichiarato l’esponente centrista – è quello di creare una maggiore e ‘leale’ collaborazione tra gli enti regionali e locali nel governo della valorizzazione sociale dei beni confiscati, dettandone anche una disciplina tecnica. La proposta – aggiunge Mocerino, che è componente della Commissione Consiliare Anticamorra – è mirata ad istituire un osservatorio regionale permanente quale organismo di supporto per le attività della Regione in relazione alle funzioni di gestione e valorizzazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata presenti nel territorio della Regione. “Mi auguro – ha concluso Mocerino – che in tempi rapidi la legge possa essere approvata dal Consiglio con il concorso di tutti i partiti e colmare un vuoto legislativo su una materia importantissima per il futuro e presente della nostra regione, rappresentando al contempo che la politica e le istituzioni sono al fianco dei cittadini su problemi seri e temi sensibili come quello della criminalità organizzata”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico