Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, differenziata prosegue nonostante l’emergenza

 CASTEL MORRONE. Nonostante l’emergenza rifiuti che sta nuovamente attanagliando l’intera Regione Campania e che sta colpendo in particolare le province di Napoli e Caserta con ripercussioni pesanti sulla vita quotidiana e sulla pubblica sicurezza, …

… Castel Morrone, come afferma una nota diramata dallo stesso Ente di Piazza Bronzetti sembra essere un’oasi felice. Infatti, come si afferma dalla casa Comunale la percentuale di raccolta differenziata negli ultimi mesi è rimasta stabile aggirandosi intorno al 60% con una percentuale che rapportata all’intero anno si attesta intorno al 62%. Quindi, numeri di tutto rispetto per il paese governato dal primo cittadino e consigliere provinciale Pietro Riello, paese che già da diversi anni e proprio con l’avvento del giovane politico morronese ha scelto di effettuare la raccolta differenziata con il sistema del porta a porta. Raccolta che con il passare del tempo si è perfezionata, aggiungendo la raccolta degli abiti usati, della carta e del cartone, degli ingombranti da conferire presso l’isola ecologica, grazie anche alla solerzia degli impiegati dell’Ufficio Tecnico, alla volontà degli stessi cittadini ed alla competenza dell’assessore al ramo Giuseppina Chirico. Un’attività che ha già fruttato al piccolo comune morronese l’appellativo di “Comune Riciclone”, un ottimo risultato che nonostante il perdurare dell’emergenza rifiuti verrà sicuramente bissato e migliorato quest’anno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico