Aversa

Omicidio Capone, Santulli chiede Consiglio comunale aperto

Paolo SantulliAVERSA. Omicidio Capone: dopo l’evento luttuoso che ha scosso larghi strati della cittadinanza aversana e a seguito di episodi di violenza tra giovani che, sovente, hanno investito il comune normanno, Paolo Santulli, a nome del gruppo Unico delle Autonomie, …

… chiede all’amministrazione comunale quali provvedimenti e misure concrete intenda adottare per garantire maggiore sicurezza in città e, soprattutto, quali programmi abbia la politica cittadina per orientare le nuove generazioni al culto della non violenza e della convivenza civile.

Il capogruppo lo fa attraverso apposita interrogazione scritta da discutersi al prossimo consiglio comunale utile, interrogazione nell’ambito della quale si fa espressa richiesta di una convocazione di un consiglio comunale ad hoc aperto alla città.

Santulli, presente ai funerali del giovane, dichiara: “La mia partecipazione ai funerali è stata unicamente nel segno di una solidarietà personale e di una vicinanza al dolore della moglie e dei parenti del ragazzo. Ora, però, nelle sedi proprie e nel rispetto che si deve alle vittime della violenza è giusto e doveroso, oltre che urgente, che la politica ad Aversa dia le sue risposte”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico