Aversa

Nuova fiera settimanale, commissione al lavoro

 AVERSA. Ancora lontana l’apertura della nuova area della fiera settimanale di via De Nicola.

La commissione Consiliare permanente per le attività produttive, composta dal Carlo Amoroso, presidente, e dai consiglieri Fiore Palmieri e Rosario Capasso,ha esaminato la problematica che ostacola il trasferimento della nuova fiera, prendendo atto che il passaggio è ancora li da venire. “I dati – afferma Capasso – parlano chiaro. Senza tenere conto dei cosiddetti ‘spuntisti’, nella nuova area non c’è spazio per i 258 autorizzati dato che quell’area può contenere al più 247 operatori lasciando fuori 11 degli aventi diritto”. Rilevando questa discrasia, la commissione ha deciso di effettuare un sopralluogo ed acquisire tutta la documentazione istruttoria necessaria al fine dei rendersi personalmente conto della situazione. Ed, ha altresì, valutato la possibilità di rideterminare le pezzature degli spazi ipotizzando la realizzazione di 24 spazi da 40 metri quadrati, 170 da 42 metri quadrati e 35 spazi da 58 metri quadrati portando così il totale degli spazi a 252, numero pur sempre inferiore a quello degli autorizzati. Cosa che avrebbe suggerito ai componenti della commissione di rivisitare la mappatura della fiera e ridisegnare una platea a spazi omogenei.

“Questo – riprende Capasso – significherebbe, più spazi uguali per tutti”. “Inoltre, – aggiunge – a questo punto anche mettere mano al regolamento della Fiera settimanale, strumento indispensabile all´uso e all´accesso alla fiera stessa”. “Va ricordato – conclude Capasso – che tra gli obiettivi della commissione agevolare anche i cosiddetti ‘spuntisti’, al fine di sanare ed integrare le loro posizioni di precarietà rispetto a coloro che sono autorizzati”. Per questo la commissione consiliare si è aggiornata a martedì prossimo per effettuare il sopralluogo considerate ormai necessario.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico