Aversa

Il Napoli Vesevo debutta al PalaJacazzi

 AVERSA. Ora il count-down sta veramente per volgere al termine: tutto pronto, si parte! Il Napoli Vesevo si appresta a vivere la sua seconda avventura nel campionato di massima serie con molte novità rispetto a quella precedente, …

… con una formazione composta quasi nella sua totalità da giocatori napoletani, fatta eccezione per il solo giovane argentino Ignacio Zamboni. L’appuntamento è venerdì 1 ottobre, alle ore 18,al PalaJacazzi di Aversa. Un’avventura che si prospetta dunque ancor più appassionante ed avvincente proprio per questo, per un Napoli Vesevo tutto partenopeo che proverà a gettare il cuore oltre l’ostacolo ed a regalare nuove gioie e soddisfazioni ai suoi tifosi. Tifosi che si spera accorrano numerosi e festosi presso lo splendido PalaJacazzi di Aversa, che da quest’anno ospiterà tutte le gare casalinghe del team azzurro.

Ed a suonare la carica in vista dell’esordio stagionale non può che essere il capitano degli azzurri Antonio Campano, pronto per l’ennesima sfida della sua carriera, il quale chiama a raccolta gli appassionati di calcio a 5 della cittadina aversana:”Partiamo con grande entusiasmo, con la voglia di dare il meglio di noi stessi e di portare il più in alto possibile il nome della nostra città. E’ inutile nascondere che il nostro obiettivo è la salvezza, non sarà facile anche perché quello che sta per prendere il via è un campionato che si annuncia particolarmente lungo e difficile, dal momento che vedrà la partecipazione di squadre ben organizzate e molto competitive. Noi però cercheremo di dare fondo a tutte le nostre energie per riuscire a raggiungere questo traguardo, giocando  con grande grinta e determinazione tutte le partite e contro qualsiasi avversario, a partire dal match con la Lazio. Sarà fondamentale il sostegno del nostro pubblico, contiamo sull’apporto degli appassionati tifosi della città di Aversa”.

E dunque per il bomber del Cavone ed i suoi compagni non vi sarà certamente un debutto agevole, visto che saranno chiamati ad ospitare tra le mura amiche la Lazio del grande ex Jader Fornari. Una compagine quella capitolina davvero molto forte, a giusta ragione indicata dagli addetti ai lavori tra le squadre più attrezzate per la conquista dello scudetto. Faraonica a dir poco la campagna acquisti condotta infatti dalla dirigenza laziale, capace di assicurarsi le prestazioni di elementi di assoluto spessore come Nuno, Bacaro, Fornari, Kiko, Fantecele, Danieli: un organico da brividi, che ha tutte le carte in regola per arrivare al tricolore.

In occasione della trasferta in terra campana il tecnico Marcello D’Orto non avrà tuttavia a sua disposizione gli squalificati Ippoliti e Nuno. Sull’altra sponda non dovrebbero esserci particolari problemi di formazione per mister Andrea Centonze, che con ogni probabilità potrà contare su tutti gli effettivi compreso Luca D’Addio, che sembra aver recuperato dopo la fastidiosa e dolorosa contusione rimediata al petto in occasione della partecipazione al “Trofeo Città di Roma”.

www.napolivesevo.it

IL QUADRO COMPLETO DELLA PRIMA GIORNATA

Bisceglie – Acqua&Sapone
Cagliari c/5 – S.F. Putignano
Kaos Futsal – Augusta
Luparense – Atiesse C/5
Montesilvano – Asti
NAPOLI VESEVO – Lazio
Pescara C/5 – Marca Futsal

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico