Aversa

Comprensivo “Cimarosa”, parte la refezione scolastica

Cecilia AmodioAVERSA. Locali puliti e disinfestati e nuove suppellettili per le sette classi che da mercoledì effettueranno il servizio di mensa, tutto pronto per la partenza ufficiale del tempo pieno all’Istituto Comprensivo “Domenico Cimarosa”.

I ritardi nella consegna dei banchi e delle sedie per i piccoli, ma soprattutto le scarsissime condizioni igienico sanitarie dei locali destinati alla somministrazione delle derrate alimentari, avevano indotto la direttrice Cecilia Amodio a procrastinare il giorno di inizio del servizio in via Giotto, sede dela elementare. Nei locali dell’antirefettorio, infatti, è stato depositato materiale appartenente al quinto circolo didattico, dal personale del Comune di Aversa. Le promesse relative allo spostamento immediato di tali attrezzi, non hanno però, ad oggi, ricevuto conferma.

“Abbiamo provveduto non con pochi sforzi a rendere igienicamente agibili i locali della mensa. – ha dichiarato la dirigente Amodio – Ma una cosa è certa: una scuola non può aspettare tanto per avere ciò che di diritto dovrebbe ricevere: banchi, sedie, e certificazioni sanitarie adeguate. Mercoledì mattina la mensa ed il relativo tempio pieno partiranno normalmente ed i genitori potranno essere certi di far mangiare i loro figli in un posto pulito e sicuro”.

La battaglia della direttrice è servita anche a puntare l’attenzione sulla palestra della scuola, inagibile da diverso tempo, e che crea disagio e pregiudizio ai piccoli discendi che non possono utilizzarla. Infatti, il tappeto antiscivolo che ne delimita il perimetro è totalmente divelto e pieno di buchi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico