Villa Literno

Viola i domiciliari, in carcere uomo accusato di estorsione

Michele Di FrattaVILLA LITERNO. I carabinieri della stazione di Villa Literno hanno tratto in arresto Michele Di Fratta, 37 anni, del posto, destinatario di una misura di aggravamento di custodia cautelare, dai domiciliari in carcere.

Il provvedimento, emesso dal tribunale di Santa Maria Capua Vetere, è scaturito a seguito di segnalazioni dei militari relative a violazioni degli obblighi imposti dal regime degli arresti domiciliari (è stato trovato in casa in compagnia di persone estranee al nucleo familiare) a cui l’uomo era sottoposto poiché ritenuto responsabile di tentata estorsione commessa lo scorso 11 agosto per la quale lo stesso fu sottoposto a fermo di indiziato di delitto il 14 agosto. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale sammaritana.

Articoli correlati

Estorsione ad un imprenditore liternese: due arresti di Redazione del 14/08/2010

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico