Teverola

Rifiuti, Di Matteo: “Da minoranza solo illazioni”

Dario Di MatteoTEVEROLA. “Non ritengo affatto ‘una perdita di tempo’ le richieste dell’opposizione, il cui ruolo di controllo dell’attività amministrativa riveste per me un’importanza indiscutibile”.

Così l’assessore all’ambiente, Dario Di Matteo, che replica alle accuse dell’opposizione sul servizio di raccolta rifiuti. “Quello dell’opposizione – sottolinea ancora Di Matteo – è un ruolo cui va conferito il massimo rispetto, soprattutto perché esso può innalzarsi a valore aggiunto per una più sana ed efficace gestione della cosa pubblica. Certo, bisogna ammettere che condizione necessaria affinché l’attività dell’opposizione si traduca in atti positivi è che essa si fondi sulla volontà di fornire suggerimenti o di indicare soluzioni, partendo da elementi di verità; non altresì da notizie errate che vengono diffuse solo per mere strumentalizzazioni politiche”.

Di Matteo poi precisa che “non è vero che il Comune di Teverola paga due volte (così come i consiglieri della minoranza fanno sapere) per lo stesso servizio. Le tre navette a cui fa riferimento l’opposizione vengono pagate con soldi che il Comune decurta dal canone mensile da corrispondere al consorzio. E se le navette durante la giornata sono nel piazzale del municipio è solo perché il servizio viene effettuato nelle ore notturne. Tanto preciso perché non solo non ho nulla da celare, al contrario di come vogliono insinuare le illazioni dell’opposizione, ma anche perché trasparenza e chiarezza fanno parte del mio modo di essere e di amministrare, cosa che credo di aver dimostrato ampiamente in questi anni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico