Teverola

Indesit, piano accorpamento: riprende trattativa al ministero

 TEVEROLA. Riprende lunedì 20 al ministero dello Sviluppo economico il confronto sul Piano Italia della Indesit Company, dopo che il 9 settembre scorso azienda e sindacati hanno riallacciato le trattative.

Alla riunione, convocata per il pomeriggio, prenderanno parte la Indesit, le organizzazioni sindacali di categoria e le rsu, e rappresentanti delle Regioni Lombardia e Veneto, sedi dei due stabilimenti di Refrontolo (Bergamo) e Brembate (Treviso) destinati alla chiusura con l’accorpamento delle produzioni a Fabriano e Teverola.

Si metteranno a punto tempi e modalità di lavoro dei due tavoli istituti con il verbale di accordo del 9 settembre: quello sul piano industriale della multinazionale dell’elettrodomestico (che prevede investimenti per 120 milioni di euro), e quello dedicato alla ricollocazione dei circa 500 addetti dei due stabilimenti del Nord, ritenuta il primo passo per l’attuazione del piano. E’ probabile che il primo tavolo si riunisca poi già nella stessa serata di lunedì.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico