Sessa Aurunca - Cellole

Scuole, l’amministrazione stanzia 800mila euro

Lucilio Rizzo SESSA AURUNCA. Ottocentomila euro. E’ questa la cifra stanziata dal comune di Sessa Aurunca negli ultimi tre mesi a favore del diritto allo studio.

Attingendo esclusivamente ai fondi del bilancio comunale, l’amministrazione ha dato vita ad importanti opere di ristrutturazione e messa in sicurezza degli edifici scolastici dell’intero territorio. Domenica 26, ore 17, sarà inaugurato il nuovo edificio del plesso di Fasani (per il quale sono stati stanziati precedentemente altri seicentocinquantamila euro), che fa parte del II circolo didattico di Sessa, di cui è dirigente Giuseppina Zannini.

Da lunedì porte aperte per gli alunni che potranno essere accolti in una struttura di nuova generazione: locale refettorio, lavagne interattive, laboratori scientifici, aule speciali. Per una struttura costruita ex novo ce ne sono altre completamente ristrutturate. E’ il caso della sede centrale del II circolo didattico, i cui alunni si sono trasferiti, da qualche giorno, nell’istituto ”Caio Lucilio”, occupando il piano che precedentemente ospitava l’Isiss “G. Florimonte”. Quattordici aule, ampie e luminose, 1000 mq di area verde attrezzata e recintata, due ingressi, da via Trieste per gli studenti della scuola media e da via Raccomandata per i bambini della scuola elementare “F. Maina”. Vantaggi non solo per gli alunni ma anche per i cittadini, visto che il trasferimento dell’istituto sta incidendo positivamente sulla viabilità. Intanto, martedì 28, alle ore 10.30, è stata convocata la “II Conferenza dei servizi-edilizia scolastica” dedicata all’accesso ai fondi del Pon Fesr 2007/2013 per i quali i dirigenti scolastici potranno presentare i progetti di candidatura ai finanziamenti, inerenti la qualità degli ambienti scolastici, le energie rinnovabili e il risparmio energetico, entro il 30 ottobre 2010. Soddisfatti i genitori degli alunni e l’amministrazione comunale.

“Il nostro impegno – ha dichiarato l’assessore alla Pubblica Istruzione, Lucilio Rizzo (nella foto) – dimostra una chiara scelta di campo a favore della scuola pubblica che merita ambienti confortevoli sia per i docenti che per i bambini. Ringrazio il sindaco Luciano Dio Meo e tutta l’amministrazione – ha aggiunto Rizzo – per aver sostenuto e condiviso fortemente le mie proposte, con risorse comunali, la realizzazione degli interventi necessari per l’avvio dell’anno scolastico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico