Sant’Arpino

Pd: “La scuola inizia tra disagi”

PdSANT’ARPINO. Il Pd denuncia i disagi subiti dagli alunni santarpinesi nei primi giorni di scuola.

“Vogliamo proprio sperare che questa volta il sindaco Di Santo non ci ‘bacchetti’ nuovamente. Il nostro intervento non ha nulla di polemico e si pone solo l’obbiettivo di dare un contributo nella soluzione di un problema che c’è. Avevamo nel nostro primo intervento espresso la preoccupazione per alcuni ritardi e per i disagi che avrebbero potuto procurare agli alunni e alla famiglie. E, come volevasi dimostrare, la scuola è iniziata con turni di rotazione e, per la mancanza di aule, il responsabile dell’istituto ha dovuto ricorrere ad una soluzione di emergenza. Crediamo che ad una opposizione che si rispetti sia consentito la possibilità di segnalare, solo segnalare, le cose che non vanno e che andrebbero corrette. E il Pd è anche pronto a dare un proprio contributo per cercare una soluzione nell’interesse di alunni e famiglie. Si potrebbe, per esempio, convocare la Commissione consiliare competente per affrontare le varie questioni aperte e individuare i possibili interventi in grado di garantire suppellettili e aule. Si potrebbe avviare un utile e proficuo confronto fuori dagli abituali e logori schemi di contrapposizione polemica. Il Partito democratico ha il solo interesse di risolvere i problemi e di eliminare disagi. E questo atteggiamento il Pd l’ha in tutti i suoi interventi, che riguardano solo e sempre fatti e situazioni e non si riferiscono mai, assolutamente mai, alle persone. E ciò vale soprattutto per la questione dell’uso del cortile del Palazzo ducale, dove critichiamo il comportamento dell’Amministrazione per il pressapochismo e per la superficialità con cui sta affrontando il problema, non certamente l’aspirazione legittima di chi in quel cortile vorrebbe tenere la festa per le proprie nozze. Agli interessati il nostro augurio sincero che tutto si possa svolgere nel migliore dei modi, nonostante la incapacità con cui questa amministrazione intende risolvere il problema, con provvedimenti rispetto ai quali il Pd si riserva ogni libertà di iniziativa a salvaguardia della legalità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico