San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Udc in maggioranza, ma Pascariello esclude rimpasto

Angelo Pascariello SAN NICOLA LS. “Sono molto soddisfatto per la decisione assunta all’unanimità dal coordinamento cittadino del Pdl, di cui faccio parte, di confermare l’ingresso dell’Udc nella maggioranza, ma non ci sarà assolutamente alcun rimpasto in seno all’esecutivo cittadino”.

La precisazione viene direttamente dal sindaco Angelo Pascariello che tiene a sottolineare come nel corso delle sue due consiliature non ha mai proceduto ad alcun rimpasto. “Sin dal 2001, anno della mia prima consiliatura con il nuovo sistema elettorale, sono sempre stato corretto nei confronti dei miei assessori così come lo sono stati essi con me. Non vedo perché dovrei cominciare proprio ora. – ha aggiunto – Ho dato il mio contributo affinché l’Udc potesse entrare in maggioranza durante questo ultimo scorso di legislatura ma non intendo cambio squadra”.

Dunque, professione di lealtà di Pascariello nei confronti dei suoi assessori e ciò gli rende onore, anche se per la verità un rimpasto fu fatto, quando l’architetto Lorenzo Magnifico di An venne sostituito con il collega di partito Mario Amoroso, ma ciò avvenne solo perché era frutto di un accordo preelettorale fra esponenti di Alleanza Nazionale, quindi indipendente dalla volontà diretta del sindaco Pascariello.

L’ingresso dell’Udc venne sancito nell’ultima riunione del coordinamento cittadino della Pdl tenutasi lo scorso 9 settembre. In quell’occasione, dopo un’attenza disamina della situazione politica che la prossima primavera porterà alla elezione di un nuovo sindaco diverso da Pascariello, il coordinamento cittadino ha deciso all’unanimità che il candidato sindaco del Pdl sarà l’ingegner Pasquale Delli Paoli, che, in caso di vittoria del centrodestra, coronerà un sogno che parte dal 2001.

Nella stessa riunione è stato deciso, sempre ad unanimità: 1) Di dare mandato al Coordinatore Cittadino Giovanni Santangelo di programmare una serie di incontri con le altre forze di maggioranza, per proporre loro il candidato Sindaco ed iniziare, anche con altre forze civiche a stilare il futuro programma elettorale; 2) Di confermare l’ingresso dell’Udc a far parte della maggioranza in questo scorcio di legislatura, contribuendo così insieme, alla definizione di iniziative e progetti che portino a completamento la fine del mandato, dando atto ai rappresentanti sannicolesi del partito di Casini di aver condotto una opposizione seria, responsabile e costruttiva; 3) L’ingresso in maggioranza dell’Udc, che si concretizzerà per la volontà di apertura del Sindaco, del gruppo consiliare e del coordinamento del Pdl, si inquadra nel consolidamento della “filiera” di Governo che vede alleati al Pdl l’Udc in regione Campania e Provincia di Caserta, nonché nelle Provincie di Napoli, Avellino, Salerno e in tanti altri comuni della nostra terra di lavoro; 4) Il Coordinatore Cittadino del Pdl Giovanni Santangelo inviterà i dirigenti locali del partito e proporrà loro quanto stabilito con l’auspicio che alle prossime elezioni amministrative si rafforzi l’attuale maggioranza con l’apporto dell’Udc e di altre forze politiche e civiche nell’ambito di un forte centrodestra.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico