San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

San Marco, riprende la raccolta rifiuti

Alessandro Grieco SAN MARCO EV. Lo stato di emergenza delle ultime settimane, a seguito dell’agitazione dei dipendenti del Consorzio di gestione dei rifiuti, è terminato; le strade di San Marco sono pulite e la raccolta porta a porta sta riprendendo regolarmente.

“Abbiamo superato un altro momento di difficoltà senza dover arrivare a soluzioni drastiche come altri comuni del casertano”, dice l’assessore all’Ambiente della giunta di Gabriele Zitiello, Alessandro Grieco (nella foto)che però non nasconde le preoccupazioni e aggiunge: “Il problema è: fino a quando? Fino a quando durerà questo apparente stato di calma? Il rischio è che tra un mese, all’approssimarsi della data del pagamento degli stipendi ci ritroveremo punto e accapo. Le proteste e le preoccupazioni de lavoratori sono più che legittime e hanno il sostegno pieno di questa Amministrazione che, nei limiti delle sue possibilità, sta anche cercando di affrontare responsabilmente la questione debitoria. Il punto però – aggiunge l’assessore – è un altro: bisogna prendere atto che la legge voluta da Berlusconi è fallimentare. La provincializzazione non funziona. O si ha il coraggio di affidare la raccolta direttamente ai Comuni, lasciando alle Province solo la gestione degli impianti – che è quello che noi auspichiamo – o si trovi un’altra valida alternativa. Ma di certo così non si può andare avanti. Sia nel rispetto dei lavoratori, sia nel rispetto dei tanti cittadini, a cominciare da quelli di San Marco che effettuano con disciplina e senso civico la raccolta differenziata e sopportano i rincari imposti dalle scelte degli enti sovra comunali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico