Orta di Atella

Pdl, i consiglieri: “Basta a questo delirio diffamatorio”

da sin. in senso orario: Damiano, Cioffi, Minichino e GuidoORTA DI ATELLA. I consiglieri del Pdl di Orta di Atella, Domenico Damiano, Carlo Cioffi, Ermanno Guido e Stefano Minichino, replicano alle accuse del coordinamentocittadino.

“I consiglieri comunali – si legge in una nota – agiscono seguendo le linee programmatiche delineate, approvate e sottoscritte durante la campagna elettorale, esclusivamente nell’interesse dell’intera collettività ed in particolare dell’elettorato ortese. E’ bene ricordare che il Popolo della Libertà ha tra le sue finalità sostenere il lavoro del governo e spiegarlo ai comuni, sostenere l’attività del partito, ma soprattutto diffondere i valori di democrazia e libertà, poter denunciare e soprattutto portare all’evidenza dell’amministrazione l’annoso problema dei rifiuti”.

Ed a proposito del problema spazzatura, i consiglieri spiegano: “L’emergenza rifiuti non è, dunque, un ‘problema personale’ di noi ‘pseudo-consiglieri’, come siamo stati definiti, votati dal popolo. E’ quanto mai singolare disconoscere l’operato di coloro che intendono sostenere il lavoro del governo soprattutto nell’ambito dei rifiuti. I Comuni della Campania interessati dall’emergenza rifiuti sono stati invitati non solo dai consiglieri comunali ma anche direttamente dal presidente Berlusconi ad intervenire in modo efficace, rapido e preciso sempre nel rigore e nel rispetto dei principi che li hanno condotti a tale impegno civico e politico. Quindi, non fanno altro che sostenere in modo puntuale le direttive e soprattutto i principi fondamentali del Pdl nell’interesse della collettività”.

“In ogni caso – concludono – diciamo ‘basta’ a questo delirio diffamatorio con l’intesa che verranno eseguite personali querele per diffamazione e ingiuria e chiarite le reali posizioni e qualifiche politiche”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico