Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Recale, riprende l’attività del Codacons

Guido Pennacchietti RECALE. Dopo la pausa estiva, sabato 18 settembre dalle 17 alle 18, riprende l’attività della sede distaccata di Recale della Codacons.

Estremamente positivo il bilancio tracciato dal responsabile Guido Pennacchietti (nella foto) nei quattro mesi in cui il Codacons ha operato a Recale: “Credo che le esperienze positive non vadano troncate ma bisogna dar loro continuità ed investire sulla crescita. Siamo al fianco dei consumatori e pretendiamo il rispetto dei loro diritti. I cittadini recalesi hanno capito l’importanza di avere una sede distaccata del Codacons a Recale. Quasi 150 famiglie hanno richiesto, grazie al nostro impegno, il rimborso dell’iva sulla Tarsu. Oltre 100 le richieste di rimborso Enel, 70 quelle del rimborso Enel Gas e quasi 30 consulenze legali gratuite solo nella nostra sede. I nostri servizi sono ovviamente tutti gratuiti ed i numeri che ho citato sono molto importanti considerando che Recale è una piccola città. Puntiamo ad ottenere subito dei risultati positivi per quanto riguarda questi rimborsi e l’invito va a quanti non hanno ancora partecipato. La nostra attività prosegue due volte a settimana, resto a disposizione dei cittadini per dare informazione e ritirare il materiale per i ricorsi. Anche la disponibilità dei nostri avvocati continuerà. Basta recarsi presso via Marconi al civico 5, dove il Popolo della Libertà ci ospita”.

Non poteva mancare l’intervento dei padroni di casa. Il Pdl, attraverso Ciro Rossi, dichiara: “Abbiamo creduto sin dal primo momento nel progetto della Codacons. Fornire servizi così importanti al cittadino, peraltro gratuiti, rientra anche nell’impegno di un partito che vive il territorio. Il merito di questi risultati è però tutto del responsabile Guido Pennacchietti che, con tanta dedizione e pazienza si presta a risolvere i problemi che i cittadini gli sottopongono. Non possiamo che essere onorati della loro attività presso la nostra sede. In questi fantastici risultati troviamo la motivazione per continuare nel nostro impegno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico