Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Recale, Puc: il Pdl chiede zona di rispetto intorno al cimitero

Luigi FerraroRECALE. Le osservazioni al Puc presentate dal Popolo della Libertà sono incentrate su cinque grosse tematiche che, a detta dei berlusconiani, potevano essere trattate diversamente dall’attuale amministrazione.

All’osservazione sull’ex area Industria Calce Casertana, a quella sulla viabilità, sui percorsi podistici e sulle piste ciclabili, fa seguito quella sul rispetto dell’area cimiteriale. Sull’argomento interviene il dirigente del Pdl Luigi Ferraro: “Intorno ai cimiteri deve essere osservata una zona di rispetto di almeno 200 metri nella quale è vietato costruire nuovi edifici ed anche ampliare quelli esistenti. La legge 17/10/1957 n.893 prevede la possibilità, ricorrendo le condizioni dalla medesima prevista, di ridurre la zona di rispetto a distanza non inferiore a 100 metri nei centri abitati con popolazione superiore a 20mila abitanti affidandone la competenza delle relative autorizzazioni al Prefetto, che vi provvedeva dietro motivata richiesta del Consiglio Comunale, deliberata a maggioranza assoluta dei consiglieri in carica e previo parere del Consiglio provinciale di Sanità. Riteniamo eccessiva l’area di rispetto cimiteriale tracciata nella proposta di Puc. Considerando la popolazione esistente e le più rosee previsioni di crescita demografica decennale, l’area di rispetto risulta eccessiva. Considerando inoltre la recente realizzazione del nuovo cimitero, adatto a soddisfare le esigenze della crescita demografica, proponiamo all’amministrazione di fare richiesta di un’area di rispetto non superiore ai 100 metri”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico