Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Comparto urbanistico, le precisazioni di Franco Zinzi

Franco Zinzi MARCIANISE. In merito alle notizie relative alla realizzazione di un nuovo comparto urbanistico, l’assessore all’Urbanistica, Franco Zinzi ritiene di dover approfondire e chiarire alcuni aspetti.

“Il redigendo Puc – ha affermato Zinzi – è ancora alle fasi preliminari di analisi del territorio. Il bando inerente al concorso di idee per una città a misura d’uomo fa parte di un’iniziativa completamente diversa, e finalizzata ad evidenziare i vantaggi della perequazione. La perequazione, com’è noto, è una pratica urbanistica che, attraverso la migrazione volumetrica, assicura la giustizia distributiva nei riguardi dei proprietari dei suoli, e l’incremento del patrimonio comunale con l’acquisizione, senza espropri e spese, di aree interne al centro urbano per la realizzazione di opere a servizio dell’intera collettività. Ciò significa che un cittadino, cedendo al comune un suolo edificabile o un fabbricato,ubicato nel centro urbano, riceve in cambio un lotto comunale periferico su cui potrà trasferire gli stessi volumi. Ma per l’avvio di tale procedimento è necessario acquisire la preventiva e manifesta disponibilità dei privati interessati, senza la quale il nuovo comparto urbano, oggetto del concorso, non potrà essere realizzato. Non si tratta perciò di nuove edificazioni, ma di eventuale traslazione di volumi”.

Sempre il delegato all’Urbanistica ha voluto chiarire che il concorso serve a mettere in luce i vantaggi legati allo spostamento del diritto di edificazione dei privati, su aree maggiormente periferiche, e dunque verso quartieri lontani dalla congestione delle aree urbane centrali. “Il concorso di idee – continua Zinzi – è stato portato all’attenzione degli istituti scolastici del territorio, suscitando l’entusiasmo non solo degli studenti, ma anche dei loro genitori e docenti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico