Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Bimbo di sei anni muore di meningite

 MARCIANISE. Aveva tutti i sintomi dell’influenza: febbre alta, dolori alla testa e agli arti e fitte in tutto il corpo. Purtroppo si trattava di meningite.

È stata fatale per il piccolo Giacomo Ricciardi di sei anni. Come racconta il Corriere di Caserta, nel primo pomeriggio di martedì la madre l’ha portato al pronto soccorso di Marcianise, lì i medici hanno capito subito, le goccioline di sangue nelle lacrime e sotto la pelle hanno confermato la diagnosi: meningite.

Il piccolo è stato trasferito d’urgenza al Cotugno di Napoli, centro regionale per il trattamento delle malattie infettive, ma purtroppo non c’era ormai nulla da fare. È morto un’ora e mezza dopo. Il bambino casertano è stato colpito dalla stessa patologia che agli inizi di luglio aveva ucciso a due anni la piccola Olivia Fabi, figlia del cantante Niccolò Fabi.

La meningiteè un’infiammazione che colpisce le membrane del sistema nervoso, costituito dal cervello e dal midollo spinale. Può essere di tipo virale, batterica o causata da funghi. Può portare alla morte in poche ore o lasciare danni cerebrali permanenti. In Italia si registrano 800 casi all’anno, con un’incidenza di mortalità pari al 14 per cento. Di questi, più della metà riguarda la popolazione in età infantile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico