Italia

Adro, proteste in piazza contro la scuola leghista. Gelmini: “Via il simbolo”

 ADRO. In piazza, per protestare contro “la scuola della Lega”. Centinaia di persone hanno deciso di manifestare nella piazza di Adro, il paese con meno di 6.500 abitanti in provincia di Brescia, dove negli ultimi giorni non si fa altro che parlare dell’istituto decorato con i simboli della Lega Nord.

fFrenetico il tam tam su Facebook fino a poche ore prima dell’inizio della protesta, prevista a partire dalle 9. All’iniziativa, intitolata “Manifestazione contro l’occupazione della Lega nella scuola pubblica”, hanno aderito, tra gli altri, i sindacati, i partiti della sinistra radicale, il Pd, l’Idv e il Popolo viola. Ma anche la locale lista civica Linfa, (che unisce esponenti di centro-sinistra e centro-destra e che nelle elezioni amministrative del giugno 2009 ha ottenuto il 33.3 % dei voti contro il 61% della Lega) che annuncia che sarà in piazza con la bandiera tricolore.

GELMINI. Via il simbolo leghista del Sole delle Alpi dalla scuola di Adro. Lo ha chiesto il ministro dell’istruzione Mariastella Gelmini al sindaco del paese del bresciano. “E’ dovere dell’amministrazione -è scritto in una lettera inviata al sindaco dal direttore dell’ufficio scolastico della Lombardia su suggerimento del ministro dell’Istruzione – evitare che la politica di parte entri nella scuola”. “Sono stupito. -replica il sindaco – Il sole delle Alpi nonè simbolo di partito ma del territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico