Esteri

Rubò in negozio di cosmetici: condannata figlia di Rudy Giuliani

Caroline Giuliani con il padre RudolphNEW YORK. Forse c’è stata poca “tolleranza zero” da parte della giustizia newyorkese nei confronti di una delle figlie dell’ex sindaco di New York, Rudolph Giuliani, sorpresa a rubare in un negozio di cosmetici di Manhattan.

Caroline Giuliani, 21 anni, è stata condannata, infatti, a una sola giornata di lavori socialmente utili. Rudolph Giuliani era divenuto famoso negli anni Novanta per la sua politica basata sulla “tolleranza zero” contro il crimine.

Il giudice,dopo aver stabilito la condanna, siè limitato ad una lavata di capo: “Resta fuori dai guai ed evita di essere arrestata di nuovo”, ha detto a Caroline.

All’inizio di agosto la 21enne era stata sorpresa a rubare in una profumeria della catena Sephora nell’Upper East Side, un elegante quartiere di Manhattan.Caroline,studentessa di teatro ad Harvard,se l’è cavata con poco mentre per papà Rudy il colpo non deve essere stato facile da mandare giù. In preda allo sconforto, l’ex sindaco aveva chiesto ai media di tutelare la sua privacy e quella della ragazza, parlando di una “vicenda personale”.Ovviamente nessun quotidiano ha rispettato tale richiesta e nel giro di 24 orela foto di Caroline era sulla prima pagina del New York Post.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico