Matese

Rubavano materiale edile: arrestati due dipendenti del consorzio rifiuti

carabinieriPIEDIMONTE. Avevano rubato materiale edile e reti metalliche in un cantiere edile: due dipendenti del Consorzio Unico di rifiuti del Bacino Napoli-Caserta sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di furto aggravato.

A finire in manette, Marcello Rosmini, 50 anni, e Giuseppe Trepiccioni, 40 anni, entrambi di Piedimonte Matese, il primo capo servizio responsabile dei comuni dell’area Matesina e il secondo operaio con l’incarico di autista.

I due sono stati sorpresi da una pattuglia del nucleo radiomobile, a Gioia Sannitica, comune dell’Alto Casertano, mentre tentavano di allontanarsi a bordo di un camion sul quale avevano caricato il materiale edile e le reti metalliche sottratte in un cantiere edile.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico