Matese

Due casi di stalking a Piedimonte Matese

 PIEDIMONTE MATESE. Due casi di stalking sono stati portati alla luce dalle indagini coordinate dalla compagnia carabinieri di Piedimonte Matese.

Il primo caso riguarda un 50enne di Piedimonte, il quale già da alcuni mesi aveva attuato forme di persecuzione nei confronti della ex moglie, una 48enne di Gallo Matese; durante il periodo della separazione, l’uomo ha fatto alla moglie reiterate minacce e molestie attraverso continue e assillanti telefonate e l’invio di sms contenenti frasi oscene e offensive, arrivando anche in qualche circostanza alle percosse e alla minaccia di morte.La donna ha denunciato tutto ai carabinieri di Capriati al Volturno e ottenuto una ordinanza di misura cautelare emessa dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere che impone al 50enne il divieto di avvicinarsi all’ex consorte e il divieto di comunicare con lei con qualsiasi mezzo.

Un altro caso riguarda una 23enne, residente nella provincia di Benevento, che per circa due anniè stata oggetto di maltrattamenti, offese, minacce, percosse, pedinamenti e molestie telefoniche da parte del suo ex fidanzato, un 28enne di Piedimonte Matese. I militari hanno notificato all’uomo un avviso di garanzia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico