Cesa

Politiche sociali, Marino si attiva per le esenzioni ticket mensa

Francesco MarinoCESA. Partirà il prossimo lunedì 4 ottobre il servizio di refezione scolastica per gli alunni della scuola materna e primaria.

Anche quest’anno l’assessorato alla Politiche Sociali, retto da Francesco Marino, ha cercato di venire incontro ai nuclei familiari che versano in condizioni meno agiate.

E’ stata approvata, infatti, una delibera comunale con la quale l’assessorato competente ha stanziato la somma di 5mila euroche copriranno un massimo di venti esenzioni del pagamento del ticket di mensa scolastica. Diversamente dagli altri anni in cui bisognava presentare la domanda di esenzione presso gli uffici preposti, quest’anno sarà la stessa Direzione Didattica a segnalare al Comune i nominativi dei nuclei familiari che versano in condizione di grave disagio economico, situazione che sarà verificata dagli assistenti sociali.

“Sarà predisposta una sola esenzione dal pagamento del ticket per il servizio mensa – ha affermato l’assessore Marino – per i nuclei familiari, residenti nel comune di Cesa, che hanno più di tre figli iscritti alle scuole materne ed elementari e per i quali sarà accertata dai servizi sociali la situazione di disagio economico. Lo scopo – ha concluso Marino – è quello di poter venire incontro alle persone che maggiormente sentono il perdurare di questa situazione di crisi economica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico